Scopri perchè scegliere Pinalli
  • Spedizione gratuita da 25 Euro
    e consegna entro 48 ore
  • Campioni gratuiti per ogni ordine
  • I prezzi migliori
    su oltre 10.000 prodotti
  • Reso facile
    fino a 2 mesi dall'acquisto
capelli_fidelity_20170802174912.jpg
Beauty Trends

Capelli: ad ognuno il suo trattamento!

 
 
Spesso e volentieri utilizziamo prodotti per capelli senza curarci delle loro effettive esigenze, pensiamo di nutrirli, idratarli, insomma assicurarne il benessere, ma non è così. Ogni capello differisce dall’altro, e se non ci atteniamo alle peculiarità di ciascuno, rischiamo di sottoporlo a trattamenti superflui o, peggio ancora, dannosi.
 
 
 
 
 
Per prevenire l'inconveniente, a seguire una classificazione delle tipologie di capello coi rispettivi trattamenti:
 
 
 
1. Capelli Secchi
Generalmente trattati chimicamente, risultano essere sensibili, ruvidi al tatto, carenti di brillantezza, con doppie punte e la loro rottura è molto frequente. Necessitano di un trattamento nutriente per idratare le fibre in profondità, eliminare il crespo e rendere i capelli più lisci e setosi. Per quanto possibile, occorre ridurre al minimo le fonti di calore (piastra, arricciacapelli); è bene ridurre inoltre l'uso di tutti i trattamenti che potrebbero danneggiare ulteriormente la chioma.
 
 
2. Capelli Sottili
Per una maggiore consistenza consigliamo di lavare i capelli con uno shampoo volumizzante che avvolga la fibra ridandole vigore. E' bene abituarsi a pettinare i capelli con spazzole dotate di setole naturali e seguire una dieta sana: un equilibrio alimentare avrà di certo un effetto positivo su corpo e capelli, dunque bisogna garantirsi un adeguato apporto di proteine, ferro, zinco, silicio, vitamine dei gruppi B e H. Anche un taglio adatto aiuta a dare ai capelli una maggiore corposità: i tagli scalati conferiscono massimo movimento e leggerezza ai capelli al contrario delle acconciature "piene" che li appesantiscono.  
 
 
3. Capelli Colorati
Dopo una colorazione i capelli diventano spesso secchi o ruvidi per l'aggressione che hanno appena subito, dunque necessitano d'essere idratati con appositi oli o maschere. Non solo, esistono trattamenti che contengono principi attivi antiossidanti che proteggono la colorazione dagli agenti esterni conservandone la luminosità ed evitando che si sbiadisca. Trattamenti idratanti e antiossidanti vanno effettuati rigorosamente dopo lo shampoo, preferibilmente sciacquando i capelli con acqua fredda così da conferir loro maggiore brillantezza.
 
 
4. Capelli Biondi
In quanto più esposti a tutto ciò che li circonda, sono naturalmente più sensibili e sottili rispetto agli altri. La loro pecca non è l'idratazione ma la luminosità, che può essere garantita attraverso shampoo e maschere ad azione illuminante; non solo, quando i capelli si allungano fino alle spalle le punte, soggette a fregamento, tendono a sfibrarsi e ad affinarsi di più dunque è indispensabile nutrirle per evitare l'effetto sfilacciato.  
 
 
 
I capelli necessitano di cura e idratazione al pari del corpo ed occorre utilizzare prodotti mirati ed eseguire trattamenti specifici per un miglior risultato.
Una chioma crespa, punte sfibrate o un colore sbiadito sono palesi grida d'aiuto... Impara a intervenire!