Scopri perchè scegliere Pinalli
  • Spedizione gratuita da 25 Euro
    e consegna entro 48 ore
  • Campioni gratuiti per ogni ordine
  • I prezzi migliori
    su oltre 10.000 prodotti
  • Reso facile
    fino a 2 mesi dall'acquisto
pelli-sensibili_20170227144440.jpg
Beauty Tips

Pelli sensibili: istruzioni per l'uso

 
 
Si definisce sensibile una pelle fragile e più predisposta a reagire (negativamente) ad agenti fisici o chimici irritanti rispetto a una cute “normale”; non solo, si tratta di una pelle più soggetta ad allergie, arrossamenti, prurito e bruciori cutanei.
 
 
 
Le persone con un'ipersensibilità cutanea sono più suscettibili all'invecchiamento cutaneo precoce, che si manifesta sottoforma di rughe e segni d'espressione.
 
Come riconoscere una "pelle sensibile"?
- bruciore e pizzicore cutaneo
- elasticità minima
- desquamazione cutanea
- prurito
- pelle secca, arida e disidratata
- pelle "che tira"
 
Il trattamento che vi proponiamo non richiede passaggi particolarmente impegnativi, ma pochi ed essenziali step da eseguire con attenzione e costanza:
 
 
 
DETERSIONE fondamentale per mantenere la pelle sana
Un occhio di riguardo va sempre rivolto ai prodotti struccanti, reperibili anche per pelli sensibili: si tratta di cosmetici dalle proprietà emollienti che garantiscono maggior protezione e morbidezza alla cute. La pulizia deve essere compiuta, a prescindere dal trucco, almeno due volte al giorno e, una volta terminata, è opportuno non strofinare la pelle con l'asciugamano ma tamponarlo delicatamente. Nella fase di detersione chi ha la pelle sensibile è bene bandisca i tonici a base di alcol e che utilizzi i prodotti esfolianti al massimo una volta ogni due settimane.
 
 
 
IDRATAZIONE
da assicurare alla cute sia dall'interno, bevendo molto, sia dall'esterno, usando prodotti adatti alla propria tipologia di pelle. Per la cute sensibile l'ideale è utilizzare una crema lenitiva che oltre ad idratare e proteggere, calma i rossori e le irritazioni.
 
 
 
RICAPITOLANDO
- Utilizzare prodotti specifici per pelli sensibili, quindi a base di principi attivi emollienti e lenitivi;
- servirsi di esfolianti (scrub o peeling) con moderazione inquanto potrebbero irritare la pelle;
- evitare i detergenti senza risciacquo. Qui ti spieghiamo quale scegliere;
- integrare la propria alimentazione con vitamine antiossidanti ed acidi grassi essenziali
- evitare o, almeno, limitare il contatto con stimoli esterni aggressivi che possono danneggiare la naturale barriera difensiva cutanea (esposizione solare, sbalzi termici...);
- utilizzare almeno una volta a settimana una maschera lenitiva aiuterà la tua pelle a "sentirsi meglio" riducendo la comparsa di rossori 
 
1di811v95400


UN SEGRETO DA VERI MAKEUP ARTIST:
Per nascondere temporaneamente un rossore sul volto, potete utilizzare un correttore verde (colore complementare del rosso) e applicare successivamente il fondotinta: il risultato sarà un viso senza discromie!

 
 
Basta seguire questi piccoli accorgimenti per prendersi cura della pelle sensibile!
Iscriviti alla newsletter

Non perdere le migliori offerte dedicate a te:

* campo obbligatorio